Couscous con carne, peperoni e spezie



Chi mi segue da un po', saprà ormai che a me piace cucinare il couscous, inventandomi ogni volta ricette diverse.
Questa settimana sono andata a fare la spesa con Pulcino e girando tra gli scaffali ho trovato dei bellissimi peperoni e mi è venuta l'ispirazione.
La sera mi sono messa all'opera.
Ecco la mia ricetta:

COUSCOUS CON CARNE, PEPERONI E SPEZIE

Ingredienti:

1 cipolla;
1 peperone rosso;
1 peperone giallo;
2 carote
400 gr di Carne macinata (questa volta ho scelto il vitello, ma va bene qualsiasi tipo di carne);
350 gr di couscous;
Olio evo;
Burro;
Sale;
Spezie a base di curry

Ho lavato i peperoni. Mentre li lavavo Polpetta, incuriosito, ha chiesto di potermi aiutare, per cui, dopo aver pulito i peperoni, ci siamo messi a tavola a lavorare insieme: tagliavo i peperoni a pezzetti piccoli e li mettevo in una ciotolina e lui li versava nel piatto, assaggiando ogni tanto qualche pezzettino ed esclamando: che buono!
Ho grattugiato a julienne non troppo fine le carote, dando ogni tanto qualche pezzetto a Polpetta da sgranocchiare.
Ho tagliato  in modo grossolano la cipolla in modo che poi, una volta cotta, avesse consistenza.

Ho avvicinato la sedia di Polpetta ai fornelli, avendo cura che fosse ben distante da fuoco e wok, in modo che potesse vedere cosa stessi facendo.
Il compito di Polpetta era quello di passarmi i piatti con gli ingredienti che poi io avrei versato nel wok. Era un compito che dava grandi soddisfazioni, ma nel contempo lo teneva distante dal fuoco.
Inoltre si è autoeletto assaggiatore ufficiale,more essere sicuro che fosse tutto buono.

Ho soffritto la cipolla con poco olio evo nel wok ed aggiunto la carne macinata per rosolarla e sgranarla per bene. Quindi ho versato carote e peperoni e fatto rosolate il tutto. Ho salato ed aggiunto il mio mix di spezie a base di curry, versato un bicchiere di acqua e lasciato cuocere a fuoco medio avendo cura di mescolare.





A questo punto, Pulcino, che si sentiva escluso, ha deciso che voleva cucinare assieme a me e Polpetta, per cui ci ha raggiunti in fascia portabimbi.

Nel frattempo ho preparato il couscous: l'ho pesato e messo in una terrina e l'ho coperto di acqua calda salata e lasciato riposare con un coperchio per il tempo indicato dalla confezione, un questo caso 7-8 minuti.
Quando era pronto l'ho sgranato con una forchetta  aggiungendo una noce di burro ed un po' di olio evo.

Infine ho aggiunto un po' per volta il couscous alle verdure e alla carne avendo cura di mescolare bene perché il tutto fosse omogeneo.

Pulcino era tutto soddisfatto, mentre Polpetta era eccitato all'idea di mangiare qualcosa preparato da lui. Così si è mangiato ben due piatti di couscous dicendo che è buonissimo e gli piace tanto, soprattutto i peperoni. 
Io sono contenta, perché sono riuscita ad introdurre questa verdura nella dieta di Polpetta e perché mi sono divertita a cucinare con i miei due sous chef! 

La dose che ho preparato era davvero abbondante, abbiamo avuto couscous pronto per tre volte...
Marito ha gradito molto, per cui ripeteremo la ricetta presto!




Commenti

  1. Adoro il cous cous, solitamente lo preparo solo con le verdure ma anche la carne ci sta benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con verdure e carne diventa un piatto unico! :)

      Elimina
  2. A me piace tanto il cous cous, ma al marito meno... però voglio provare questa ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Poi sono curiosa di sapere se a tuo marito piace!

      Elimina
  3. Sai, Silvia, che non ho ben capito come cucinare il cous cous?Lo devo portare ad ebollizione o semplicemente lasciarlo"riposare"in acqua? Mai fatto...ma ho l'acuolina in bocca, adoro il curry!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per preparare il couscous non serve bollirlo.
      Lo pesi, lo metti in una terrina e lo copri con acqua bollente salata e lo lasci riposare per il tempo scritto sulla confezione (cambia da marca a marca). Poi con i rebbi di una forchetta lo sgrani e aggiungi una noce di burro ed olio.

      Generalmente le istruzioni le trovi anche sulle confezioni, ma vedrai: più semplice a dirsi che a farsi! :)

      Elimina

Posta un commento