Un hotel a misura di bambino



Questa primavera, una sera, Marito ed io parlavamo dell'estate.
Io adoro il mare e devo vederlo almeno una volta all'anno. L'ultima volta che eravamo stati in vacanza al mare è stato tre anni fa, quando Polpetta aveva poco più di un anno ed io avevo il grande desiderio di tornare.


Solitamente Marito ed io abbiamo le ferie in agosto, per cui, approfittando degli ultimi mesi della mia maternità abbiamo deciso di concederci una vacanza al mare in giugno, quando il sole è meno forte e le temperature sono più gradevoli: il periodo ideale per portare al mare i bambini.

A meno che non si vada al mare in appartamento, nel qual caso credo che per portare bagagli, lettino da campeggio e simili serva un camion con rimorchio, portare un bimbo piccolo, soprattutto se in età da svezzamento in hotel è complesso, perciò abbiamo optato per un hotel Family Friendly situato a Rimini, località abbastanza vicina a casa nostra, per cui il viaggio non è stato troppo lungo.
Quando eravamo stati al mare con Polpetta, tre anni fa, avevamo soggiornato in un hotel particolare: Hotel Principe di Rimini.

Questo hotel è una struttura amica dei bambini e dei cani.
Qui le famiglie possono trovare sistemazione senza doversi preoccupare della gestione dei piccoli. Infatti sono a disposizione dei bimbi i lettini da campeggio, sponde per il letto, riduttori per il water, vaschette e seggioloni. Inoltre, prenotandoli con anticipo, vengono anche offerti i passeggini.
Le stanza, ristrutturate da poco, hanno un aspetto differente rispetto al. Nostro primo soggiorno e sono splendide.
La nostra, a tema canino, aveva dei letti comodissimi ed una parete decorata con tantissimi cani.

Se si hanno bimbi piccoli in età di svezzamento, poi, lo chef prepara le pappe. Noi abbiamo portato da casa gli omogeneizzati e la pastina piccola ( perché Pulcino non ha ancora imparato a mangiare la pastina un po' più grandina) e lo chef pensava a tutto, tanto che il nostro piccolo, che non è un gran mangione, apprezzava le pappe e mangiava più del solito.
Il pomeriggio, dopo il riposino, veniva allestito l'angolino della merenda, dove i bambini potevano trovare un buffet di torte ed i succhi di frutta.

Il punto di forza dell'albergo, però, è "il Pianeta del Piccolo Principe", una stanza colorata a misura di bambino dove i bimbi di tutte le età si possono rilassare, possono giocare e fare gruppo. Questa stanza, piena di giochi ed angoli morbidi era il rifugio di Polpetta, che dopo il pasto chiedeva sempre di poter andare a giocare li, con i bimbi che soggiornavano nell'albergo.

Il personale dell'hotel è gentilissimo e molto disponibile: abbiamo sempre trovato le risposte alle nostre esigenze. Ma la guest star dell'albergo è Codizza, un gattone grigio che abita nella struttura. Durante la nostra vacanza si è arrabbiato con il cane dei padroni dell'albergo, per cui si è trasferito nel terrazzo della nostra stanza e spesso, se trovava la porta finestra aperta, veniva a farsi accarezzare: mansueto e tenero era la felicità di Marito e Polpetta, che lo cercavano per coccolarlo. 

L'Hotel Principe è il luogo ideale per chi possiede un cane: i cani sono ben accetti, tanto che possono soggiornare in stanza con i padroni, possono restare in sala da pranzo ed in giro per l'albergo si trovano ciotole per l'acqua, biscotti e divanetti a loro disposizione.

Se non si è amanti dei cani, non c'è da preoccuparsi: i cani presenti nell'albergo sono sempre stati discreti e mansueti. Pulcino adorava osservarli mentre pranza a sul suo seggiolone. 
La cosa che lo divertiva di più era una strana routine che i cani avevano quando si trovavano in sala da pranzo: quando un cane entrava, tutti abbaiavano, come per salutarsi. D'altronde è buona educazione fare così anche per noi umani!

Situato a pochi metri dal mare, l'hotel è convenzionato con un bagno, per cui in pochi minuti eravamo in spiaggia. Per i padroni dei cani c'erano degli ombrelloni recintati, in modo che potessero godere anche loro del mare.

Quando è stata ora di tornare a casa Polpetta era molto triste: "non è giusto! I bambini dovrebbero stare al mare tutta l'estate" ha detto.
Ero triste pure io... Come non dargli torto?
Ci siamo trovati così bene che ora abbiamo nostalgia della nostra bellissima stanza a tema canino e del tenero gattone Codizza...

Se volete saperne di più sull'hotel, trovate informazioni sul Sito

P.S. Questo post NON è sponsorizzato




Commenti

  1. Lo terrò a mente per quando andrò in quella zona ;)
    Un abbraccio,
    Angi

    www.mammatoday.com

    RispondiElimina
  2. Fai bene a segnalare questo hotel. Non sono molti quelli che si dedicano all'ospitalità dei più piccoli con attenzione.

    RispondiElimina
  3. I Family friendly sono spesso una garanzia, non sempre però e terrò a mente questo nome per i prossimi i soggiorni che ogni tanto faccia o in quella zona. Il mare non è il massimo ma è sempre divertente passare dei giorni in Riviera specialmente con i bambini.

    RispondiElimina

Posta un commento