Scintille di Gioia 22.05.2017




Questa settimana è volata. Ho aspettato tanto il week end perché  mi aspettava il Mammacheblog ed il pensiero felice ha fatto trascorrere le giornate velocemente. Strano, perché di solito quando ho un'aspettativa il tempo sembra non passare mai.


Le mie Scintille di gioia della settimana, tuttavia, non sono tutte legate al week end. Siete curiosi di conoscerle?

1- Ero molto stanca perché lunedì sera sono tornata molto tardi dopo una riunione di lavoro: quando torno al lavoro dopo cena per le riunioni con i genitori, al momento di andare a letto l'adrenalina mi impedisce di dormire e la notte trascorre agitata.
Ho imparato, però, a dire basta. Quando sono troppo stanca mi fermo. Ho capito che se mi fermo e riposo non solo ci guadagno io, che sto meglio, ma ci guadagna anche la mia famiglia.
Ecco perché ho scelto di lasciar stare i mestieri e di trascorrere un pomeriggio al parco giochi con i bambini. Ecco perché il giorno dopo mi sono seduta sul divano ed ho coccolato i miei bambini, alzandomi felice quando era ora di preparare la cena. La nostra vita è una sola: godiamo dei momenti che ci fanno stare bene con chi amiamo!

2-  abbiamo ordinato la nuova lavatrice: quella che abbiamo ha 11 anni e quando centrifuga fa un rumore infernale: sembra quasi che stia per prendere il volo. Al momento della centrifuga non è possibile parlare tra di noi perché la lavatrice sovrasta ogni suono. A breve la pensioneremo ed avremo una lavatrice che già adoro.

3- siamo stati al Mammacheblog: i bambini si sono divertiti un sacco nell'area bimbi, Marito si è sacrificato volentieri.
Io ero felice.
Quello che mi piace del Mammacheblog è che imparo sempre qualcosa di nuovo ed ho la possibilità di confrontarmi con chi ha più esperienza di me. Inoltre incontro le altre mamme blogger. Dietro ad ogni blog si nascondono persone vere, che portano dentro di sè mondi immensi. Quello che traspare da un blog è solo una minima parte. Il resto è tutto da scoprire.
La cosa più bella, comunque, è constatare quanto queste persone, che sul blog sembrano belle, di persona sono meravigliose!



 E voi? Avete vissuto Scintille di Gioia?
Se volete partecipare, le regole sono queste:

Come fare?
1- utilizzando l'hastag #scintilledigioia condividete con una foto su Instagram, Facebook, Twitter e/o un post sul blog tre momenti felici vissuti la settimana precedente;
2-nominate il mio blog e date le istruzioni su come partecipare;
3- invitate chi volete a partecipare a questo bellissimo gioco;
4- inviatemi i vostri momenti felici alla mail fiorellinosn@gmail.com mettendo come oggetto "Scintille di Gioia", in modo che io non me ne perda nemmeno uno!

Commenti

  1. felice di averti conosciuto di persona!

    RispondiElimina
  2. Uffi, io anche quest'anno mi sono persa il mammacheblog e pure il Salone internazionale del Libro di Torino...vabbè, magari il prossimo anno mi rifarò e mi affiderò alle altre mamme blogger come baby sitter dei piccoli nascituri!

    RispondiElimina
  3. Riuscirò mai a venire una volta?!

    RispondiElimina
  4. Bellissimo il Mammacheblog, un vero peccato perderselo!

    RispondiElimina

Posta un commento